Jumping Stretching Board: allenamento schiena

Sarà per il suo corpo scolpito, sarà per il suo fascino innato, ma quando vediamo un vip sfoderare un fisico statuario, subito cerchiamo di capire che tattica ha utilizzato per avere quel meraviglioso aspetto. Spesso sono proprio i vip a suggerirci le nuove tendenze del fitness, anche se a volte può capitare che si tratti solo di mode passeggere e che non apportino benefici importanti al corpo. Nella maggior parte dei casi, però, si parla di nuovi metodi di fitness dalla forza rivoluzionaria, in grado di dare ottimi risultati in poco tempo. È il caso di quella tecnica che sta spopolando tra i vip, il Gyrotonic. Complice anche Madonna che, con il suo corpo leggendario quasi immune dal tempo, ha dichiarato di essere appassionata di Gyrotonic e di lì a breve esso ha iniziato a diffondersi anche in Italia. Ma cos’è esattamente il Gyrotonic e soprattutto quali sono i suoi benefici?

Il Gyrotonic contribuisce innanzitutto a modellare la propria silhouette e permette di tonificare i muscoli, aumentando anche la flessibilità del corpo. È molto utile anche per migliorare la postura, migliorando la coordinazione e soprattutto la percezione del proprio corpo. Anche il sistema circolatorio e la respirazione risentono degli apporti benefici del Gyrotonic. Questa tecnica è inoltre estremamente positiva anche per gli organi interni e, in generale, si può affermare che il Gyrotonic è di grande aiuto per rallentare l’invecchiamento e mantenersi costantemente in forma.

Il Gyrotonic aiuta a ritrovare il benessere fisico ma non solo. Una seduta apporta una grandissima quantità di energia che si canalizza anche verso la mente; ci si libera quindi da cattivi pensieri, ansia, stress, depressione. Per questi motivi il Gyrotonic è consigliato anche a tutti coloro che devono combattere situazioni difficili, dettate appunto da eccessi emozionali che a lungo andare possono essere nocivi.

La storia del Gyrotonic è molto interessante. L’ideatore è un ballerino ungherese che si chiama Juliu Horvath. Purtroppo a causa di un infortunio ad un tendine, il ballerino fu costretto a rallentare molto la sua attività finché, stanco della situazione, pensò di inventare un modo che gli permettesse di stare in forma. Le ricerche e le competenze nel campo della danza ma anche in quello delle discipline orientali, come Tai Chi e Yoga, sono confluite in un mix. Da questo incontro di discipline è nato il Gyrotonic, che per essere praticato necessita di uno strumento particolare. Esso consiste in una struttura di legno, alla quale sono legate cinghie e tiranti, che garantisce al corpo movimenti equilibrati e simmetrici.

È proprio la straordinaria complessità di questa tecnica e la particolare strumentazione a renderla davvero rara tra i corsi delle palestre italiane. Fortunatamente molti si sono resi conto dell’efficacia e della forza del Gyrotonic, perciò negli ultimi tempi si è registrato un incremento delle palestre che accolgono questo corso. Si tratta solo di tempo insomma, nel giro di pochi anni il Gyrotonic dovrebbe spopolare anche da noi, sperando che intanto i vip non lancino un’altra moda. Intanto che ne dite di dare un’occhiata alla palestra più vicina a voi? Il consiglio è di fare una lezione prova, laddove sia possibile. Il risultato è garantito: ve ne innamorerete sin da subito e non potrete più farne a meno! E soprattutto nel giro di poco tempo apprezzerete i risultati direttamente sul vostro corpo.

GYROTONIC – Yoga, Danza e Nuoto in un unico allenamento | Gyrotonic
GYROTONIC – Yoga, Danza e Nuoto in un unico allenamento | Gyrotonic
GYROTONIC – Yoga, Danza e Nuoto in un unico allenamento | Gyrotonic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *